Un componente fondamentale del Tè è la teina, uno stimolante che è contenuto in tutti i tipi di tè, in proporzioni diverse. La teina stimola il sistema nervoso centrale, aumenta la diuresi, stimola il muscolo cardiaco e tutte le facoltà fisiche e psichiche; inoltre viene assorbita più lentamente rispetto alla caffeina contenuta nel caffè, così che il Tè risulta più rinfrescante e tonificante rispetto al caffè.

CONTENUTO IN CAFFEINA DI ALCUNE BEVANDE
1 tazza (170 ml) di te' verde Gunpowder 61 mg
1 tazza (170 ml) di te' verde Bancha 22 mg
1 tazza (170 ml) di te' nero Darjeeling 77 mg
1 tazza (150 ml) di caffe' nordico 123 mg
1 tazza ( 50 ml) di caffe' espresso 133 mg

Esistono in commercio anche alcuni tipi di Tè deteinato mediante l’impiego di getti di anidride carbonica.
Non estistono Tè naturalmente privi di Teina a meno che non siano dei “non-Tè” ovvero tutti quegli infusi che normalmente noi consideriamo Tè ma che in realtà non vengono preparati utilizzando la Camellia Sinensis!

I “non-Tè” più famosi sono il Karkadè, l’Infuso di Frutta, le Tisane, il Rooibos, l’Honeybush e il Mate. Questi elencati sopra, ad eccezione del Mate, sono naturalmente privi di teina.
(nb. la teina che se assunta in alcune persone provoca l’insonnia notturna è presente anche nella camomilla che alcune pubblicità ingannevoli in tempi passati spacciavano per un ottimo aiuto per favorire il riposo notturno!)